Scarica l'app CON IL SUD:

Articoli nella sezione Zoom


Nuove Pratiche Con il Sud, Ecomuseo Mare Memoria Viva, Palermo
Zoom

Fate spazio. Beni culturali e politiche coraggiose

FATE SPAZIO, all’ingresso di soggetti nuovi – nati dall’incontro pubblico-privato o provenienti dalle fila della società civile – nel mondo della gestione e della valorizzazione dei beni culturali; FATE SPAZIO, entro le maglie della legislazione sulla separazione e/o la concorrenza di Stato e Regioni; FATE SPAZIO, ancora, all’iniziativa privata nel campo dei beni culturali; FATE SPAZIO, infine, a nuove professionalità creative.

Continua a leggere 0 Commenti
Bologna, Piazza Maggiore - Foto da Flickr.com La pagina bianca di Tommaso Tani Licenza Creative Commons (CC BY-ND 2.0)
Zoom

Vecchi problemi e nuove pratiche: un passo avanti

Malgrado ogni giorno vengano intonati inni e canti in onore della cooperazione, chi guarda senza veli o pregiudizi l’istituzione pubblica si accorge che in buona parte si tratta ancora di un sistema ricco di disincentivi in questa direzione. Il che spiega perché il pubblico abbia in realtà un unico modo di rapportarsi con ciò che si colloca al (suo) esterno: dove finisco io, cominci tu. Il che, in termini di interazione reciproca non è proprio il massimo.

Continua a leggere 0 Commenti
Da Flickr.com, foto di Cur Sore Cursore, Il Cancro del Lavoro, Licenza Creative Commons (CC BY-NC-SA 2.0)
Zoom

Taranto e l’ex Italsider

Taranto ha avuto insieme la fortuna e la sfortuna (fortuna in termini economici, sfortuna in termini ambientali) di vivere per oltre mezzo secolo a contatto con il più grande centro siderurgico europeo a ciclo integrale.
Taranto, dove si muore per tumore il 12% più che nel resto della regione e la mortalità infantile è a quota + 21%, dove si emetteva il 90,3 % della diossina italiana, dove il bestiame non può pascolare senza contaminarsi e i bambini non possono giocare nei giardini pubblici perché sono contaminati anch’essi.

Continua a leggere 0 Commenti
Cash Mob Etico, da Nexteconomia.it
Zoom

La generatività e la nuova forma della democrazia

La sostenibilità sociale, finanziaria ed ambientale della creazione di valore economico è la sfida principale della società globale. E’ su questo terreno che dobbiamo misurare la nostra capacità generativa.
Se vogliamo evitare che la globalizzazione si trasformi in una corsa al ribasso su diritti e ambiente abbiamo sempre più bisogno di protezione “etica”. Che premi, in Europa e in Italia, le filiere produttive socialmente ed ambientalmente sostenibili attraverso la fiscalità e le regole degli appalti.

Continua a leggere 0 Commenti
Raccolta differenziata, foto di Carmelo Pollichino, Catania
Zoom

Ambiente e Sviluppo: i rifiuti

Informazioni corrette a disposizione di tutti, analisi basate sul ciclo di vita dei prodotti, politiche pubbliche non per trasferire risorse ma per semplificare le norme, attenzione infinita sul tema della legalità, responsabilità estesa dei produttori e nuovi modelli di consumo, sono elementi essenziali perché sia possibile coniugare sviluppo sostenibile, diritto alla salute, valorizzazione dei territori e delle risorse locali anche nel settore dei rifiuti.

Continua a leggere 0 Commenti
Le terre che tremarono_Terremoto del Belice, foto di Toni Nicolini
Zoom

Il rischio idrogeologico: prevenire meglio che subire

È indispensabile porre rimedio con assoluta urgenza all’indiscriminato consumo di suolo, come ha già fatto la Germania. E contestualmente avviare un grande progetto di recupero del patrimonio edilizio e delle infrastrutture, riducendo i fattori di rischio. La manutenzione ordinaria e la cura del territorio devono diventare pratica comune e programmata, da sostenere finanziariamente e con continuità.

Continua a leggere 0 Commenti