Scuola

Futuro Prossimo: la comunità educante contro l’isolamento

#Com'è possibile - 11 Giugno 2021

Futuro Prossimo è un progetto nazionale selezionato dall’impresa sociale Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, coinvolge 26 partner su tre territori – Venezia, Napoli, Sassari – e ha come capofila Save the Children Italia. Il progetto prevede il coinvolgimento di tutti gli attori territoriali per sviluppare un piano di contrasto alla dispersione scolastica e alla povertà educativa, fondato sulla partecipazione attiva degli adolescenti. Al programma partecipano giovani dagli 11 ai 17 anni, docenti, genitori e famiglie, nonché scuole, enti pubblici, associazioni e altri soggetti del territorio.

Le video testimonianze raccolte riguardano il territorio di Marghera e raccontano quali sono le difficoltà riscontrate dalla scuola e dai ragazzi/e  qual è stata la risposta della comunità educante alle esigenze emerse. Tutti gli attori territoriali non hanno mai smesso di lavorare per favorire la partecipazione giovanile anche ai tempi della pandemia. Le voci sono: Elisa Righetti, docente della scuola media Ugo Foscolo dell’IC Baseggio di Venezia e Julia Di Campo, coordinatore locale di Futuro Prossimo Venezia.

Servizio a cura di Laura Galesi
Grazie alla collaborazione di Monica Mastroianni responsabile comunicazione del progetto

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK