Scuola

“GianHturco”: il corto realizzato dai ragazzi di Napoli per ritrovare la bellezza

#Quante storie - 26 Ottobre 2021

Neanche il Covid-19 può fermare la bellezza e la creatività. Iniziato nel 2019, interrotto a causa della pandemia, il laboratorio di narrazione audio-visiva, condotto da Luca Lanzano e Marco Rossano presso l’Istituto Comprensivo Bonghi di Napoli all’interno del progetto Bella Presenza, selezionato da Con i Bambini, si è concluso con la produzione del corto “GianHturco”.

Il lavoro è stato presentato il 24 maggio in un evento streaming  alla presenza dell’attore e regista Marco D’Amore. Insieme a lui Duilio Giammaria, giornalista e conduttore RAI, Annamaria Palmieri, Assessore alla Scuola del Comune Napoli, Luciano Stella, produttore cinematografico, Simona Rotondi, Impresa sociale Con i Bambini, la dirigente dell’IC Bonghi Rossella De Feo e Laura Della Porta, Docente dell’Istituto, i due operatori che hanno condotto il laboratorio e i ragazzi e le ragazze della III E.

Dopo alcuni incontri di vera e propria alfabetizzazione audiovisiva, in cui hanno appreso i rudimenti del linguaggio cinematografico, studiato e discusso alcuni cortometraggi, affrontando gli argomenti trattati quali la migrazione, l’omosessualità, il bullismo, il gap tra le generazioni, i ragazzi e le ragazze della III E che hanno partecipato al laboratorio si sono cimentati nella realizzazione di una sceneggiatura e subito dopo hanno girato: chi dietro la telecamera, chi al microfono, chi ha scattato foto, chi è andato in scena.

Il corto rispecchia il loro vissuto, le loro esperienze di vita, o ciò che hanno osservato. Si compone di tre mini storie che si uniscono all’interno del quartiere Gianturco di Napoli. Un racconto per immagini che ha consentito ai ragazzi e alle ragazze di esprimersi, di dare una bella rappresentazione di sé, esorcizzando e affrontando le difficoltà che vivono nel quotidiano.

Servizio a cura di Ortensia Ferrara

Si ringrazia Silvia Vaccaro responsabile comunicazione del progetto Bella Presenza.

 

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK