Adolescenza

Quello che i ragazzi non dicono

#Editoriale - 31 Maggio 2021

Questo è il nostro video magazine, vogliamo raccontare. Vogliamo raccontare con gli altri, con il Sud, con le parti deboli della società, con i ragazzi soprattutto. Quello che i bambini e i ragazzi non dicono, o meglio, le cose che dicono insieme ai tanti educatori, insegnanti, che si occupano di loro e che sono disposti a dare vero ascolto, perché l’ascolto consente il racconto. E questi racconti sono straordinari, ci dicono di un protagonismo, di una capacità di mettersi in gioco, di guardarsi dentro, di attivarsi insieme ai coetanei.

È un momento difficile. L’Italia è un po’ in confusione su come considerare le nuove generazioni, i bambini e le bambine, i ragazzi e le ragazze. All’inizio della pandemia tanta parte dell’Italia, i media, la politica, ha rimosso il problema. E poi, adesso, vi è una sorta di attenzione con sottolineatura della “generazione vittima”. Noi invece sentiamo, vediamo, che questi bambini, questi ragazzi che sono il nostro futuro, sono capaci di cose straordinarie. Hanno sviluppato resilienza e responsabilità. Vogliamo ascoltarli. Vogliamo poter vedere quello che fanno e propongono, con umiltà.

Questo è il nostro magazine. Scriveteci, dateci le vostre impressioni, criticateci, proponete. È un magazine aperto alle grandi e piccole comunità educanti che in ogni parte d’Italia per fortuna sono attive. Una delle cose migliori di questo Paese.

Marco Rossi-Doria

Presidente di Con i Bambini

 

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK